Ilaria Balzano - Neuropsicomotricista
#





1

La mia stanza

Il mio setting

Approccio relazionale orientato alla regolazione emotiva

# # #

La mia stanza neuropsicomotoria

Si presenta come un ambiente caldo, accogliente, in grado di mettere a proprio agio il bambino. Gli oggetti hanno una loro precisa collocazione che suggerisce spazialmente i quattro stadi evolutivi che sono alla base dello sviluppo psicomotorio. I materiali, di alta qualità, sono appositamente selezionati per essere impiegati nella Terapia di Integrazione Sensoriale e nella terapia di tipo relazionale orientata alla regolazione emotiva (principi modello DIRFloorTime).

2

Servizi

Personalizzati

in base al profilo individuale del bambino/a

#

Valutazione Neuropsicomotoria

La valutazione neuropsicomotoria ha come obiettivo la definizione del profilo individuale del funzionamento del bambino, evidenziando punti di forza, punti di debolezza e competenze emergenti.

Continua

#

Terapia Neuropsicomotoria

Il TNPEE attua interventi riabilitativi per favorire i processi di riorganizzazione funzionale, considerando l’età ed il livello di sviluppo del bambino.

Continua

#

Psicomotricita' di gruppo

Propone un intervento preventivo-educativo di tipo globale basato sul gioco psicomotorio, prestando una grande attenzione ai nuclei psico-affettivi e cognitivi del bambino.

Continua

#

Supervisione

Il servizio è rivolto a professionisti Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell'età evolutiva (tnpee) che vogliono una consulenza sui loro casi clinici. .

Continua

3

La mia formazione

Sempre in aggiornamento

per garantirvi i migliori trattamenti EBM (evidence based medicine)

Mi sono laureata in Terapia della Neuro e Psicomotricità

dell’età evolutiva (TNPEE) nel 2018 a Pisa, presso l’IRCCS Fondazione Stella Maris con tesi sperimentale “Promuovere le abilità socio-comunicative nei bambini prescolari con Disturbo dello Spettro Autistico attraverso un training di imitazione reciproca: uno studio pilota”, valutata 110/110 e lode. A maggio 2019 ho iniziato la formazione e certificazione di Terapista DIRFloortime, metodo di approccio neuroevolutivo, di tipo relazionale, per il trattamento di alterazioni del neurosviluppo come Disturbo dello Spettro Autistico, ADHD (Deficit di attenzione ed iperattività), Disprassia e disturbi della regolazione emotivo-comportamentale. Nello stesso periodo ho intrapreso il percorso di formazione sulla Terapia di Integrazione Sensoriale (SIT) secondo J. Ayres, importante coadiuvante nel trattamento dei disturbi sopracitati, poiché spesso caratterizzati da disfunzioni a carico dell’integrazione sensoriale. A questo proposito vengo supervisionata ed istruita dai maggiori esponenti del modello DIRFlootime e SIT in Italia e da colleghe TNPEE con grande esperienza professionale.

#